Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da Nuova Umanità.

È neccessario aggiornare il browser.

username password
Includi anche i risultati di NU news online
211

Salute Pubblica: nuovi aspetti di etica personale e sociale

di Pasquale Di Mattia

Le trasformazioni socio-economiche, politiche, tecnologiche, mediche ed etiche che hanno coinvolto l’umanità nel ventesimo secolo hanno messo in discussione l’autorevolezza della medicina e l’approccio paternalistico dei medici e dei funzionari di Salute Pubblica. Ciò ha accresciuto il campo di studi e di ricerca dell’etica della medicina clinica, nello sforzo di aggiornare il proprio codice alla nuova realtà. La bioetica ha trovato un punto di riferimento forte su principi quali: perseguire il bene del paziente, non-nuocere, autonomia, giustizia. Questi principi hanno anche influenzato fortemente le decisioni, negli ultimi decenni, nel campo della Salute Pubblica dove, però, essi si misurano con alcune problematiche specifiche. Anche in Salute Pubblica si riproduce il conflitto fra libertà individuale e bene comune, conflitto che affonda le sue radici nella storia stessa dell’uomo, ma che può essere positivamente risolto attraverso una più matura  assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti coinvolti.