Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da Nuova Umanità.

È neccessario aggiornare il browser.

username password
Includi anche i risultati di NU news online
218

Alcune note sulla Vergine Maria nel pensiero di Chiara Lubich

di Brian K. Reynolds

Nella raccolta di appunti di Chiara Lubich, noti come “Paradiso ’49”, che descrivono le illuminazioni mistiche da lei ricevute tra il 1949 e il 1951, poco dopo la nascita del Movimento dei Focolari, c’è una serie di testi su Maria. Questo articolo tratta una selezione di questi appunti alla luce di alcuni testi fondamentali dei Padri della Chiesa e dei teologi medievali. Si sostiene che, pur essendo radicate nella tradizione, le intuizioni della Lubich aprono nuovi orizzonti sul ruolo della Vergine nella storia della salvezza, soprattutto nel contesto del rapporto tra il grido di abbandono di Gesù sulla croce e la desolazione di sua Madre mentre partecipa all’agonia del Figlio e acconsente a rinunciare alla sua maternità divina.