Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da Nuova Umanità.

È neccessario aggiornare il browser.

username password
Includi anche i risultati di NU news online
220

Dare un’anima all’ecologia.

di Giaccone Giuseppe
Attualità e necessità del confronto fra ecologia e religione

L’autore approfondisce i rapporti tra le scienze ecologiche e le culture religiose al fine di dare un’anima all’ecologia e in particolare al rapporto uomo-natura. Ricerca quindi nei libri sacri delle grandi religioni monoteiste (ebraismo, cristianesimo, islam) le radici culturali di quei valori che orientano alla cura e alla tutela del creato, che puntano a uno sviluppo socioeconomico sostenibile per l’ambiente. I testi degli accordi internazionali sullo sviluppo sostenibile, che sanciscono l’alleanza tra popoli per la salvaguardia dell’ambiente, potrebbero trarre beneficio dall’essere radicati nel cuore degli insegnamenti delle grandi religioni, attraverso un preambolo di fede in Dio creatore e provvidente che ricostituisca l’originaria alleanza dell’Eden tra Dio, l’umanità e la natura.