Attenzione!Il tuo browser non rispetta gli standard richiesti da Nuova Umanità.

È neccessario aggiornare il browser.

username password
03 Gennaio 2012
NU news 198

Premio “Madre Teresa di Calcutta” a Chiara Lubich: due donne al servizio della vita

di Valentina Raparelli

Il 10 dicembre 2011, presso la protomoteca del Campidoglio, è stato consegnato alla memoria di Chiara Lubich il Premio europeo per la vita “Madre Teresa di Calcutta”, promosso dal Movimento per la vita.

Il presidente del Movimento per la vita Carlo Casini lo ha consegnato (tramite il Cardinale Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia) a Maria Voce, presidente del Movimento dei focolari, per la «limpida e costante difesa e promozione del diritto alla vita» sostenuta da Chiara Lubich.

La cerimonia è stata aperta da una tavola rotonda sul tema dei diritti umani e, specificatamente,  del diritto alla vita: moderata  dal direttore dell’«Avvenire» Marco Tarquinio, ha raccolto i contributi  dell’ex-presidente del Consiglio Giuliano Amato, dei professori Antonio Maria Baggio e Vincenzo Buonomo e del ministro ungherese per gli Affari sociali e la famiglia Miklos Soltesz.

Di seguito riportiamo il testo della relazione proposta dal professor Baggio.

  • Numero rivista: NU news 198
  • Materia: Chiara Lubich - Studi chiariani